GINNASTICA DOLCE PER I NONNI

webservice

13 Gennaio 2019

Nessun commento

Pagina iniziale Hanumablog

GINNASTICA DOLCE PER I NONNI

GINNASTICA DOLCE PER I NONNI

Praticare attività motoria regolare ha un’influenza particolarmente positiva durante la terza età (non chiamiamoli anziani!), migliorando sia le condizioni fisiche che quelle psicologiche del soggetto.

La Ginnastica Dolce

prevede movimenti lenti e naturali senza pesare sulle articolazioni ma comunque rinforzando il tono muscolare.

Con questi semplici otto esercizi di ginnastica dolce adatti alla terza età potrai migliorare la tua salute generale:

  1. Seduti a terra, in appoggio sul muro e con le spalle rilassate. Mantenere busto e capo allineati e spingere il collo verso il basso avvicinando il mento al petto. Ritornare alla posizione di partenza. 15 ripetizioni
  2. Dà in piedi (possibilmente di fronte allo specchio) inclinare la testa a destra e poi a sinistra portando il mento verso le spalle. 16 ripetizioni (8 per lato)
  3. In posizione eretta (in piedi) sollevare il ginocchio della gamba dx e mantenere la posizione per 5’’. Ripetere l’esercizio con anche con la gamba sn. 16 ripetizioni (8 per gamba)
  4. Dà in piedi, con le gambe divaricate e le braccia lungo i fianchi, flettere il tronco a destra e sinistra facendo scivolare le braccia verso la parte esterna delle ginocchia. 16 ripetizioni
  5. Sdraiati a terra supini con le braccia distese lungo i fianchi, flettere le gambe avvicinando le ginocchia al petto. 15 ripetizioni
  6. Seduti a terra con l gambe unite appoggiare le mani sulle ginocchia e scivolare in avanti cercando di arrivare alle caviglie e mantenere la posizione per 5’’. Ripetere il tutto per 15 ripetizioni
  7. In piedi, portare le mani sulle spalle ed effettuare 10 circonduzioni avanti e 10 indietro.
  8. In piedi, braccia lungo i fianchi, spingere il bacino avanti e indietro. 15 Ripetizioni