ZENZERO

webservice

13 Gennaio 2019

Nessun commento

ZENZERO

Lo Zenzero e una pianta originaria dell’estremo oriente. Per crescere necessita di clima temperato e umido, pertanto viene coltivato principalmente in Indonesia, Cina, Africa, Caraibi, Giamaica e Australia, benché ultimamente anche l’Europa abbia attivato, in tempi recenti, coltivazioni di zenzero.

3 ricette sia dolci che salate per usare lo zenzero fresco o in polvere in cucina

La spezia che comunemente si utilizza è ricavata dai rizomi, cioè da parte delle radici. Il sapore è pungente e il profumo rinfrescante. In commercio si può trovare sia lo zenzero fresco nel reparto ortofrutta di quasi tutti i supermercati, oppure tra le spezie in forma essiccata e ridotto in polvere.

 

Ricette con zenzero fresco

 

Lo zenzero fresco si presenta come una radice di color ocra, dalla forma tozza e nodosa e con varie ramificazioni. Si può usare intero, previo lavaggio e raschiatura, o sbucciato grossolanamente.

 

Scopriamo il suo uso in alcune ricette semplice e salutari.

Graten dolce di mele e zenzero

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 mele renette grosse;
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • panna di soia q.b.
  • 30 gr di zucchero di canna o miele
  • 2 cucchiai da cucina di zenzero fresco grattugiato.

Preparazione: sbucciare le mele e tagliarle a fettine, disporle in una teglia dai bordi alti foderata da carta da forno. Preparare la crema con la panna di soia, lo zucchero (o malto d’orzo o miele) e lo zenzero grattugiato. La quantità va a gusto personale: chi la preferisce più asciutta può diminuire la dose fino a pochi cucchiai di panna, poiché le mele, cuocendo, rilasciano parte del succo. Versare la crema ottenuta sopra le mele. Spolverare con un poco di zenzero in polvere o di cannella. Cuocere in forno a 180° per mezz’ora.

Graten di finocchi allo zenzero

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 finocchio
  • 2 cucchiaio di olio d’oliva;
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 2 cucchiaini di zenzero fresco;
  • 1 cucchiaio di panna di soia;
  • sale e pepe.

Preparazione: lavate, asciugate e tagliate i finocchi a fette. Fateli saltare in una pentola con l’olio. Aggiungete un poco di acqua per stufarli, fino al grado di cottura e croccantezza preferito, lasciando asciugare tutta l’acqua. Spegnete il fuoco e aggiungete la panna, lo zenzero, e le altre spezie. Mescolate e versate in una pirofila da forno precedentemente unta con dell’olio. Spolverate con pane grattugiato e lievito alimentare e infornate per 15 minuti a 180°. si può accompagnare con cous cous o riso basmati.

Insalata calda di patate e lenticchie

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gr di lenticchie
  •  1 cipolla
  • 5 patate
  •  olio di oliva
  •  1 cucchiaio di salsa di soia
  •  1 cucchiaio di zenzero fresco grattugiato
  •  sale pepe

Preparazione: dopo aver lessato le lenticchie (si possono usare quelle già cotte) e le patate a pezzetti, si fanno saltare in pentola con la cipolla e l’olio. A parte si prepara la salsa con lo zenzero, il pepe, il sale, la salsa di soia e l’olio, mescolando in una terrina. Per renderla Pia densa è possibile aggiungere della panna di soia.

Unire le lenticchie, le patate e la salsa in una insalatiera e mescolare. Questo piatto si può consumare tiepido, oppure fresco, aggiungendo alla fine una spolverata di zenzero e buccia di limone non trattato e grattugiato.